Goffredo La Loggia
Area tematica: Ambiente ed energia
goffredo.laloggia@unipa.it
Profilo Unipa
linkedin facebook

 

La LoggiaProfessore Ordinario di Costruzioni Idrauliche, Marittime, Idrologia presso l’Università degli Studi di Palermo. 

Laureato in Ingegneria Civile sez. Idraulica conseguita il 9.3.1973 presso l’Università degli Studi di Palermo con la votazione di 110/110 e lode, dal 1977 assistente Ordinario di Costruzioni Idrauliche presso l’Istituto di Idraulica di Palermo. Professore Associato di Impianti Speciali Idraulici presso la Facoltà di Ingegneria di Palermo, nomina il 15/4/1986, con decorrenza 31.10.1985 Confermato in ruolo con D.M. 26/1/1990. Professore Straordinario di Costruzioni Idrauliche presso la Facoltà di Ingegneria di Reggio Calabria a partire dal 1° Novembre 1994. Trasferito a Palermo dall’ottobre 1996, è professore Straordinario di Gestione dei Sistemi Idraulici per Ingegneria per l’Ambiente ed il Territorio presso la facoltà di Ingegneria di Palermo a partire dal 1° novembre 1996. Confermato in ruolo con D.R. n. 1625 del 24/9/98 a far data dal 1/11/97. Professore Ordinario di Costruzioni Idrauliche per Ingegneria per l’Ambiente ed il Territorio presso la facoltà di Ingegneria di Palermo a partire dal 1° novembre 1997. Confermato in ruolo con D.R. n. 1625 del 24/9/98.

E’ autore di più di trecento pubblicazioni, fra cui memorie presentate a convegni nazionali ed internazionali, pubblicazioni su riviste scientifiche e tecniche, lavori didattici per corsi di aggiornamento, capitoli di libri e manuali.

Le principali attività di ricerca sono relative ai settori della gestione delle risorse idriche in situazioni di crisi, del drenaggio urbano, alle applicazioni delle tecniche di telerilevamento e dei Sistemi Informativi Geografici nel campo di interesse delle costruzioni idrauliche, alla modellistica idraulica per la perimetrazione e definizione delle aree soggette ad alluvioni in ambiente urbano ed extraurbano, alle problematiche relative al servizio idrico urbano in condizioni di scarsità. Per quanto riguarda la gestione delle risorse idriche in situazioni conflittuali si è occupato dell’allocazione ottimale della risorsa in condizioni di scarsità. Nel campo del drenaggio urbano i risultati più recenti riguardano la modellistica afflussi-deflussi, in cui le grandezze di interesse sono state calibrate anche attraverso i dati acquisiti dalla stazione sperimentale installata presso il Parco d’Orléans, alla quale lo stesso ha dato grande impulso per quanto concerne la sua installazione e gestione.

E’ Presidente del Consiglio di Corso di Laurea in Ingegneria Civile presso la facoltà di Ingegneria dell’Università di Reggio Calabria per l’anno accademico 1995-96; delegato di Ateneo per il Polo Tecnologico NETTUNO presso l’Università di Palermo a partire dall’anno accademico 2000-2001; coordinatore tecnico scientifico del Master Universitario in Sistemi Informativi Territoriali finanziato dal MIUR. SINTESI Palermo, anno accademico 2002-2003. E’ Direttore del Master Universitario in Sistemi Informativi Territoriali per i Beni Culturali e Ambientali presso il Polo Universitario di Agrigento, anno accademico 2002-2003; coordinatore tecnico scientifico del Master Universitario in gestione del Sistema Idraulico Ambientale Urbano finanziato dal MIUR. SINTESI Palermo, anno accademico 2003-2004; coordinatore tecnico scientifico del Master Universitario in Sistemi Informativi Territoriali presso il Polo Universitario di Agrigento, anno accademico 2004-2005; Delegato alla ricerca per il DICAM dal 2013; coordinatore tecnico scientifico del Master Universitario di II livello “Esperto in Monitoraggio, Analisi e Gestione dei Dati Ambientali e Territoriali – MAGDA”, 2011-2013. Due edizioni Coordinatore scientifico del Master di I livello in: Management of Water Resources, Soil and Food Conservation, rivolto a studenti dell’Africa sub-sahariana e finanziato dal MAE, anno2014.

Coordinamento scientifico: E’ coordinatore scientifico del progetto SistEma informativo integrato per l’acquisizione, geStione e condivisione di dati AMbientali per il supportO alle decisioni – SESAMO –Anno 2011. Finanziato dalla Regione Sicilia sul PO FESR 2007/2013 Linea di intervento 4.1.1.1. Responsabile scientifico del progetto MEDIWAT, relativo al miglioramento della gestione delle risorse idriche nelle isole del Mediterraneo – Dipartimento Regionale Acque e Rifiuti – Osservatorio Acque. Anno 2011.

Responsabile scientifico del progetto MEDIWAT_fase2, relativo alla redazione dello strategic master plan – Dipartimento Regionale Acque e Rifiuti – Osservatorio Acque. Anno 2012. Responsabile scientifico locale del progetto Aquaknight – AQUA KNowledge and Innovation transfer for water savinG in tHe mediTerranean basin. Finanziato nell’ambito del programma ENPI-CBCMED. Anno 2011-2014.

SMARTWATERTECH – finanziato nell’ambito del bando “Idee progettuali per Smart Cities and Communities and Social Innovation”. Anno 2013. Responsabile Scientifico UO Palermo Coordinatore scientifico del progetto: Recupero di Acqua ed energia dispersa nel cicLo idrico integrAto. SalvaguarDia ambientale tramite Innovazione, moNitoraggio, ottimizzazione. ALADIN – Protocollo n.155/14 – CUP G71I14000000007. Anno 2014. Finanziato dalla Regione Sicilia sul PO FESR 2007/2013.

Coordinatore scientifico del progetto: Codice identificativo PAC01_00119, denominato “MITO – Informazioni Multimediali per Oggetti Territoriali”, Avviso D.D. n. 274 del 15 febbraio 2013. Coordinatore scientifico insieme con il prof. Noto del progetto: studi applicativi e ricerche volti all’organizzazione ed aggiornamento del reticolo idrografico. Dipartimento regionale dell’acqua e dei rifiuti. Servizio osservatorio delle acque. Anno 2013-14.

Coordinatore scientifico insieme con il prof. Noto del progetto: studi e ricerche in sinergia volti alla realizzazione del sistema informativo idromorfologico. Dipartimento regionale dell’acqua e dei rifiuti. Servizio osservatorio delle acque. Anno 2013-14.

Coordinatore scientifico del progetto: Codice identificativo PAC01_00119, denominato “MITO – Informazioni Multimediali per Oggetti Territoriali”, Avviso D.D. n. 274 del 15 febbraio 2013.

Coordinatore scientifico del progetto: Recupero di Acqua ed energia dispersa nel cicLo idrico integrAto. SalvaguarDia ambientale tramite Innovazione, moNitoraggio, ottimizzazione. ALADIN – Protocollo n.155/14 – CUP G71I14000000007. Anno 2014. Finanziato dalla Regione Sicilia sul PO FESR 2007/2013.

SMARTWATERTECH – finanziato nell’ambito del bando “Idee progettuali per Smart Cities and Communities and Social Innovation”. Anno 2013. Responsabile Scientifico UO Palermo.

Responsabile scientifico locale del progetto Aquaknight – AQUA KNowledge and Innovation transfer for water savinG in tHe mediTerranean basin. Finanziato nell’ambito del programma ENPI-CBCMED. Anno 2011-2014.

Responsabile scientifico del progetto MEDIWAT, relativo al miglioramento della gestione delle risorse idriche nelle isole del Mediterraneo – Dipartimento Regionale Acque e Rifiuti – Osservatorio Acque. Anno 2011.

Coordinatore scientifico del progetto: SistEma informativo integrato per l’acquisizione, geStione e condivisione di dati AMbientali per il supportO alle decisioni   – SESAMO –Anno 2011. Finanziato dalla Regione Sicilia sul PO FESR 2007/2013 Linea di intervento 4.1.1.1.

Responsabile scientifico del progetto MEDIWAT_fase2, relativo alla redazione dello strategic master plan – Dipartimento Regionale Acque e Rifiuti – Osservatorio Acque. Anno 2012.

Componente del Consiglio Scientifico di Ateneo per il triennio 2014-2017.

Goffredo La Loggia è Referee per conto delle rivisteUrban Water, International Journal of Remote Sensing, International Journal of Chemistry and Ecology, Water Resources Management; Editor della rivista “Telerilevamento”; Referee per conto del MIUR su PRIN, SIR, VQR; componente di numerosissime commissioni di valutazione comparativa a Professore Ordinario, Associato, Ricercatore; componente la Giunta di Presidenza della Facoltà di Ingegneria, 2005-2010; Direttore del Dipartimento di Ingegneria Idraulica ed Applicazioni Ambientali dal 2005 al 2010; Delegato di Ateneo per la Programmazione Negoziata, dal 2009 al 2014; Direttore Vicario del Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Aerospaziale, 2010-2013; Direttore del Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale, Aerospaziale, dei Materiali, dal 1 novembre 2015; Componente del Senato Accademico per il periodo 2016-2018; Componente del Consiglio Scientifico del Gruppo Italiano di Idraulica; Componente del Consiglio Direttivo del Gruppo Nazionale di Ricerca sui Deflussi Urbani; Componente professionale della Remote Sensing Society; Componente dell’Associazione Italiana Telerilevamento; Componente dell’Associazione Idrotecnica Italiana; Socio fondatore e Presidente del Centro Studi Deflussi Urbani; Rappresentante dell’Università di Palermo nel Consiglio di Amministrazione del Consorzio NETTUNO.